La camicia, ovvero, il  capo-icona dell’architetto della moda Gianfranco Ferré. Tutt’oggi spunto di riflessione per il “fashion business” che cambia costantemente e per gli stilisti alla ricerca di capi che li contraddistinguano.

Il talento di Ferré spaziava dalla pittura, alla creazione di gioielli ( gli accessori che realizzava all’università vennero notati da Anna Piaggi e Rosy Biffi ) ma fu nella camicia bianca che trovo la sua massima espressione.

ferre articolo

Interpretata in mille varianti : destrutturata, dal gusto anni 50′, allungando le sue proporzioni facendola diventare abito; creazioni tenute insieme da sapiente lavorazione artigianale e sartoriale.

27.-Princesse-Sfilata-B-PE-2006

7.-Classic-Glamour

Restano capi senza tempo, testimoni di un creativo che “viveva gli abiti come interpretazioni, risposte a desideri e a necessità, concretizzazioni di stati d’animo e aspirazioni”

0000185722-003

Annunci